LG G8 ThinQ avrà una fotocamera anteriore con sensore 3D TOF | Ufficiale

07 Febbraio 2019 14

LG anticipa alcuni dettagli del suo prossimo smartphone flagship - un modus operandi che il produttore coreano segue spesso, cercando di far crescere l'hype che precedente l'arrivo di ogni nuovo top gamma. In un post pubblicato oggi nel sito ufficiale, LG conferma sia il nome del terminale - LG G8 ThinQ - sia la presenza di una fotocamera anteriore con sensore 3D TOF (Time- of-Flight) realizzata in collaborazione con Infineon.

Si sgombra in tal modo il campo dai precedenti dubbi sulla collocazione della fotocamera 3D: al momento viene infatti confermato l'utilizzo nel modulo anteriore per migliorare lo sblocco tramite riconoscimento del viso - non si dice ancora nulla sull'eventuale presenza di una fotocamera posteriore dotata di sensore con analoga tecnologica. Come specificato da LG, il sensore fotografico impiegato è il REAL3 di Infineon.

Il sensore di immagine Infineon REAL3 giocherà un ruolo chiave nella fotocamera anteriore del prossimo LG G8 ThinQ che sarà svelato a Barcellona durante il Mobile World Congress 2019.

LG ricorda inoltre vantaggi derivanti dall'impiego del sensore TOF:

Mentre altre tecnologie 3D utilizzano algoritmi complessi per calcolare la distanza di un oggetto dall'obiettivo della fotocamera, il chip del sensore di immagine TOF offre misurazioni più accurate catturando la luce a infrarossi mentre viene riflessa dal soggetto. Di conseguenza, la tecnologia TOF è più veloce ed efficace con la luce ambiente, riducendo il carico di lavoro e il consumo energetico.

Una maggiore accuratezza nel calcolo della distanza del soggetto dall'obiettivo che può essere ovviamente sfruttata per migliorare la precisione e l'affidabilità delle operazioni di riconoscimento del volto riducendo le interferenze derivanti da sorgenti di luce esterne.

L'appuntamento per conoscere tutti i dettagli su LG G8 ThinQ è fissato per la fine del mese e Barcellona. Tra le caratteristiche tecniche non ancora confermate ma oggetto di precedenti rumor rientrano il SoC Snapdragon 855, display con notch e batteria da 3.400 mAh.

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T, in offerta oggi da Clicksmart a 469 euro oppure da Amazon a 549 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mick&LOzzo

In capo a 6 anni finalmente integreranno una batteria decente, a bottarelle di 100 mAh in più ogni anno...

Gabriele_Congiu

Che Apple passi al ToF in tempi brevi è quasi del tutto certo, d'altronde anche i rumor di fine 2017 suggerivano che la proiezione dei punti era solo un passaggio intermedio verso il ToF. Purtroppo questa tecnologia non era ancora pronta 2 anni fa

dario

Ma guarda, hanno ascoltato le lamentele e adesso per venirvi incontro non ce la fai neanche al primo giorno.

ice.man

e poi continuano a mettere microbatterie buone per fare una giornata intera giusto i primi 6 mesi di utilizzo......

Ezio

Hdblog non ci arriva da sola. È la fotocamera che useranno per le gesture del "addio al touch". Sarà una cag4ta come sempre

Zeronegativo

aspetto il 2021 per il notch esterno allora.

ALESSIO

"cercando di far crescere l'hype", poi rovina tutto annunciando il prezzo di vendita (e non solo)

LaPotenza

Ok grazie per la spiegazione semplice.. non ci capivo granché

Demetrio Marrara

Io sto parlando della tecnologia. ToF 3D > proiezione a punti.

LaPotenza

Quindi pensi che la LG farà meglio di Apple per quanto riguarda lo sblocco 3D del volto?

Demetrio Marrara

Anche fosse più piccolo occorre vedere se adotterà questa tecnologia ToF più rapida e precisa, o se continueranno con la proiezione dei punti.

Su quello del 2020 non mi sbilancio, ma scordiamoci la fotocamera sotto al display. I pannelli trasparenti non sono pronti e questa previsione non cambierà nei prossimi mesi (considerando che il modello del 2020 sia già in fase prototipale, mentre quello del 2019 a giugno entrerà in produzione di massa).

asd555

Apple è molto conservatrice con i design proposti.
Secondo me, iPhone 2019 sarà come quello attuale, iPhone 2020 senza notch.

ADM90

Sicuramente il notch di iPhone 2019 sarà più piccolo. Per poi lanciare nel 2020 iPhone senza notch

Demetrio Marrara

È la soluzione più intelligente e che dovrebbe attuare anche Apple per ridurre la dimensione del notch.

Può sostituire svariati sensori (camera ad infrarossi, luminosità, prossimità) e non necessita dell'illuminazione o della proiezione di punti.
Consuma meno energia.
È più semplice da produrre e, di conseguenza, meno costoso (vantaggio che un'azienda come Apple non sottovaluta mai.

Ed inoltre si possono usare i dati catturati per utilizzarli nel calcolo della profondità di campo. Quindi effetti bokeh ed AR migliori senza la necessità di una seconda fotocamera).

LG V40 (3.300mAh): live batteria | Fine 17.25

LG Signature OLED TV R: il TV arrotolabile in commercio nel 2019 | Anteprima Video

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

LG V40 ThinQ al CES in attesa del suo debutto in Italia | Video anteprima