LG ufficializza il suo nuovo LG G4, da Giugno a 699,90 euro | Foto e Video

28 Aprile 2015 484

LG ha annunciato ufficialmente il suo G4, nuovo “top di gamma” dotato di un display Quantum da 5.5 pollici di diagonale, leggermente arcuato, con risoluzione di 2560 x 1440 pixels ed una densità di 538ppi, una fotocamera posteriore da 16 megapixel camera, 3GB di RAM, batteria da 3000mAh removibile e 32GB di memoria integrata espandibile tramite microSD.

LG G4 è il primo smartphone che utilizza il nuovo schermo IPS Quantum da 5,5 pollici realizzato da LG Display, che offre una gamma cromatica più ampia del 20%, migliora la luminosità del 25% e il contrasto del 50%. È il primo display Quad HD con tecnologia Advanced In-Cell Touch (AIT), che unisce l’LCD e il sensore touch in un unico strato migliorando così la riproduzione dei colori e la sensibilità al tocco; il risultato è una resa dei colori che copre il 98% dello standard DCI (Digital Cinema Initiatives).

Il processore, come ipotizzato, è un Qualcomm Snapdragon 808 esa core a 64-bit con due core Cortex-A57 da 1.8 GHz e quatto core Cortex-A53 da 1,44 GHz. La GPU è una Adreno 418 a 660MHz. Sono supportate le reti LTE con una velocità massima in download di 450Mbps. Tra le altre caratteristiche troviamo un sensore infrarossi, WiFi, Bluetooth 4.0, LTE Cat. 6, NFC, DLNA, WiFi Direct, A-GPS con GLONASS, magnetometro, luminosità, prossimità, accelerometro e giroscopio.

La fotocamera da 16 megapixel ha uno stabilizzatore ottico ed un’apertura f/1.8 che permette di catturare immagini di qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione e di oggetti in movimento grazie anche alla messa a fuoco laser. La fotocamera frontale è da 8 megapixel con apertura f/2.0.

Una delle novità della fotocamera è rappresentata dal software di gestione che, oltre ad un controllo completamente automatico, permette di andare anche a controllare manualmente ogni singolo parametro, grazie alle API Camera2 di Lollipop, per degli scatti “professionali” con possibilità anche del salvataggio del formato RAW.

LG G4 è basato su Android in versione 5.1 Lollipop con interfaccia utente LG UX 4.0. Presente la funzione Quick Shot che permette di scattare rapidamente (0.6 secondi) una foto premendo il tasto del volume posto sulla parte posteriore. Miglioramenti anche all’applicazione calendario ed al widget Smartphone Notice. Smart Alert offre notifiche basate su luoghi e sugli stili di vita mentre Ring ID consente di impostare una suoneria differente per ogni singolo contatto. Google Drive è preinstallato ed offre 100GB gratuiti per 2 anno di spazio cloud.

Le dimensioni sono di 75,3 x 149,1 x 8,9 mm per 157 grammi di peso. Il prezzo di vendita del nuovo LG G4 è di 699,90 euro (con cover in pelle inclusa), la disponibilità sul mercato è prevista per l'inizio del mese di Giugno.

In attesa del nostro "hands-on" ecco un primo video di LG Germania

Di seguito il comunicato stampa ufficiale di LG Italia:

Con un evento di lancio nelle principali città del mondo, LG svela oggi LG G4, il nuovo e attesissimo smartphone successore di G3, che ha superato ogni aspettativa in termini di vendite e riconoscimenti. Con LG G4, LG si pone l’obiettivo di garantire eleganza e comfort, un’eccellente esperienza di visione e un’interfaccia utente caratterizzata dal massimo della personalizzazione

“Con il suo nuovo smartphone top di gamma, LG mantiene la sua promessa di un’innovazione che migliora la vita, grazie ad un’esperienza utente ottimale,” afferma Juno Cho, presidente e CEO di LG Electronics Mobile Communications Company. “Volevamo offrire ai consumatori un device costruito intorno a loro, che combinasse una ricercatezza sensoriale a tecnologie in grado di assicurare performance elevate. Dal design alla fotocamera, passando per il display e la UX, LG G4 è lo smartphone più ambizioso che abbiamo mai creato.

LG G4 è dotato di una fotocamera con caratteristiche rare tra gli smartphone, come l’apertura focale da 1.8, che consente all’80% di luce in più rispetto a G3 di colpire il sensore d’immagine. Oltre ad un’innovativa fotocamera, dispone anche di un Display IPS Quantum, che migliora il display Quad HD di LG G3 sotto ogni aspetto. Infine, LG G4 è caratterizzato da un’attenzione per gli utenti visibile sia nel suo design Slim Arc, sia nell’interfaccia utente

Design elegante e confortevole

LG ha prestato particolare attenzione ai materiali utilizzati nel suo nuovo top di gamma: LG G4 è infatti disponibile con una finitura in pelle artigianale, disponibile in tre colori. La pelle, trattata con un processo di concia vegetale che risale ad un’antica tradizione, è declinata in colori caldi e destinata ad assumere carattere e personalità con l’uso, e, ancora più importante, viene prodotta senza utilizzare sostanze chimiche nocive e nel rispetto dell’ambiente. Inoltre, LG G4 è disponibile anche con una cover con motivo 3D nei colori Ceramic White, Metallic Skin scura e Metallic Skin chiara.

L’eleganza di G4 è un fattore distintivo rispetto al design flat e metallico oggi molto diffuso tra gli smartphone. Il design Slim Arc, sottolineato da un display con una leggera curvatura, è esteso a tutto il device e oltre ad assicurare una presa più comoda e sicura nel palmo della mano garantisce anche il 20% di resistenza in più in caso di caduta con il display rivolto verso il basso. Il design esterno si riflette anche nell’esperienza utente di G4, che comprende un’interfaccia grafica semplice ed estremamente intuitiva.

Eccellente esperienza di visione

LG ha progettato la fotocamera da 16MP di LG G4 per permettere di scattare bellissime immagini, anche in difficili condizioni di luminosità. Il modulo fotocamera comprende un’apertura focale di 1.8, che permette all’80% di luce in più di raggiungere il sensore. LG ha inoltre migliorato le performance in penombra con lo stabilizzatore ottico di nuova generazione (OIS 2.0). Grazie a questa tecnologia, LG G4 è in grado di compensare fino a 2° di movimento sugli assi X e Y - il doppio rispetto alla precedente generazione.

LG G4 permette di scattare foto professionali grazie alla modalità Manuale, che permette ai fotografi più esperti di esprimere le proprie abilità controllando direttamente messa a fuoco, tempo di esposizione, ISO, compensazione dell’esposizione e bilanciamento del bianco di ogni scatto. È poi possibile salvare ogni foto in formato RAW, oltre che JPEG, per una maggior accuratezza nella post-produzione.

La fotocamera di G4 è accompagnata da un sensore CSS (Color Spectrum Sensor), il primo di questo tipo a essere introdotto su uno smartphone, che migliora l’accuratezza dei colori rilevando con la massima precisione i valori RGB della luce ambientale, oltre alla luce infrarossa riflessa dagli oggetti inquadrati. Il sensore CSS utilizza queste informazioni per adattare il bilanciamento del bianco e il flash della fotocamera, scattando così immagini estremamente realistiche.

Da ultimo, per selfie da incorniciare, LG ha incluso una fotocamera frontale da 8MP, per autoscatti chiari e nitidi; la funzione Gesture Interval Shot migliora la precedente Gesture Shot permettendo di scattare 4 foto a distanza di due secondi l’una dall’altra, aumentando così le probabilità di scattare la foto perfetta anche in condizioni difficili. E per scattare, basta aprire e chiudere la mano due volte di fronte all’obiettivo.

LG compie un salto di qualità anche per ciò che riguarda i display: LG G4 è il primo smartphone che utilizza il nuovo schermo IPS Quantum da 5,5 pollici realizzato da LG Display, che offre una gamma cromatica più ampia del 20%, migliora la luminosità del 25% e il contrasto del 50%. È il primo display Quad HD con tecnologia Advanced In-Cell Touch (AIT), che unisce l’LCD e il sensore touch in un unico strato migliorando così la riproduzione dei colori e la sensibilità al tocco; il risultato è una resa dei colori che copre il 98% dello standard DCI (Digital Cinema Initiatives).

Potenza e performance

Con G4, la superiore qualità del display non va a discapito della batteria; è infatti dotato di una batteria removibile ad alta capacità da 3.000mAh che, unita ai benefici offerti dal processore Qualcomm® Snapdragon™ 808 con X10 LTE, dalle brillanti prestazioni ma non energivoro, consente allo smartphone di arrivare tranquillamente a fine giornata. LG G4 garantisce così una durata del 20% superiore a G3, nonostante le due batterie abbiano la stessa capacità.

“LG e Qualcomm Technologies hanno collaborato fin dalle prime fasi dello sviluppo di Snapdragon 808 per affinare ogni aspetto tecnico e rendere possibili le caratteristiche che rendono unico LG G4”, ha dichiarato Paul E. Jacobs, Executive Chairman di Qualcomm Incorporated, durante l’evento di lancio di LG G4 a New York, prima presentazione pubblica del processore. “Il risultato è uno smartphone che è l’esempio ideale di come le migliori tecnologie possano essere ottimizzate per soddisfare le esigenze dei consumatori”.

UX sempre più personalizzata

LG G4 è il primo smartphone dotato della nuova user experience personalizzata UX 4.0, semplificata e maggiormente intuitiva, in grado di comprendere e rispondere meglio alle esigenze di ogni utente. La nuova UX elimina i passaggi non necessari e offre maggiori opzioni di configurazione per gli utenti esperti.

Quick Shot permette di scattare fotografie senza aprire l’app fotocamera ma semplicemente con un doppio click sul tasto posteriore dello smartphone, anche quando il display è spento. L’avvio della fotocamera di LG G4 è incredibilmente veloce ed è pari a soli sei decimi di secondo.

La nuova Galleria rende estremamente veloce scorrere migliaia di immagini e visualizzarle su una linea temporale. La funzionalità Memories organizza automaticamente le fotografie e i video in album di eventi basati sul luogo e sull’ora in cui sono stati realizzati, senza dover caricare i contenuti sul cloud.

Event Pocket permette agli utenti di creare un solo calendario aggiungendo appuntamenti e attività da altri calendari e dai social media con un semplice drag and drop. Dopo il setup iniziale, non è più necessario effettuare il login in altri calendari.

La funzionalità Smart Notice, migliorata rispetto alla precedente, fornisce notifiche ancora più personalizzate relative a meteo, viaggi e molto altro ancora, analizzando le abitudini e gli spostamenti giornalieri, come ad esempio il tragitto casa-lavoro. Questo permette a Smart Notice di inviare messaggi personalizzati, come “Ricordati l’ombrello quando esci per andare in metropolitana”.

LG ha stretto varie partnership per migliorare la user experience complessiva del suo nuovo top di gamma. Google Office è preinstallato sullo smartphone, e i proprietari di LG G4 riceveranno gratuitamente uno spazio aggiuntivo di 100GB su Google Drive per due anni. LG G4 verrà aggiornato successivamente anche con la funzione MirrorLink, che permetterà ai proprietari di veicoli Volkswagen di visualizzare una versione “car friendly” dell’interfaccia di LG G4 sul cruscotto della vettura per una integrazione completa di contatti, musica e navigazione.

Il roll-out globale di LG G4 inizierà il 29 aprile in Corea. Lo smartphone sarà disponibile per circa 180 operatori a livello internazionale. In Italia sarà disponibile a partire da inizio giugno al prezzo consigliato al pubblico di €699,90.

Specifiche tecniche:*

  • Processore: Qualcomm Snapdragon™ 808 con X10 LTE
  • Display: 5.5 pollici Quad HD IPS Quantum (2560 x 1440, 538ppi)
  • Memoria: 32GB, 3GB RAM LPDDR3 / slot microSD
  • Fotocamera: 16MP posteriore con apertura focale F1.8 / OIS 2.0 / 8MP frontale con apertura focale F2.0
  • Batteria: 3,000mAh (removibile)
  • Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop
  • Dimensioni: 148.9 x 76.1 x 6.3 - 9.8 mm
  • Peso: 155g
  • Reti: 4G LTE / HSPA+ 42 Mbps
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 4.1LE / NFC / USB 2.0
  • Colori:
    Vera Pelle: Black / Brown / Red
    Metallic Skin scura / Metallic Skin chiara / Ceramic White
  • Altro: Modalità manuale / Gesture Interval Shot / Quick Shot

* Le specifiche possono variare in base al mercato di riferimento.

LG G4 è disponibile online da Amazon a 175 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 101 modelli migliori.
(aggiornamento del 14 agosto 2020, ore 22:27)

484

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
nature1986

si

nature1986

peccato che nei test vince quasi sempre s6 anche in lowlight

Svasatore

Bhè siamo la.

The Dark Master

Invece no! :)

kaius

Ma qui sinceramente al giorno d'oggi si fa stima non della sostanza ma dell'apparenza... Apple a quanto pare ha fatto scuola e tutti ma proprio tutti hanno seguito alla lettera i suoi canoni di design. Samsung è sicuramente migliorata tanto con s6 ma non vedo altro che un'ennesima replica di iPhone. LG è stata l'unica davvero a creare qualcosa di originale e finalmente diverso dalla massa e apprezzo questa "prova di coraggio. Non piacerà a tutti e ognuno ha il proprio parere ma bisogna riconoscere il fatto che fino a questa metà del 2015 l'unica che è riuscita a distinguersi dalla massa inventandosi un design riconoscibile ed originale è stata soltanto Lg con G4...

Banjo

Sapete dirmi che caratteristiche ha a livello audio ? Intendo ha un chip, un dac dedicato...legge nativamente flac flac 24bit 96 khz 24bit 192khz ? Con il G2 Lg iniziò a seguire questa strada e la pubblicizzava molto....ora che ha fatto...ha abbandonato del tutto non ne parla più...vedo che non se ne fa alcuna menzione nelle infografiche della stessa lg per promuover lo smartphone....! Ha deciso regredire sul piano audio ed rimasta solo Sony a seguire audio hi fi

Bat13

non voglio far polemica, è una riflessione :
Tu dici che LG fa tutto marketing...peró senza aver ancora visto un confronto dici che S6 è meglio....
Mi sa che il marketing di cui parli lo ha fatto meglio samsung xD

nature1986

non posso esserne certo è solo una mia idea e credo che sia giusta

nature1986

no genio, è solo un mio pensiero e ne sono quasi certo.. sarò anche libero di pensarla come voglio o devo preoccuparmi di te?

nature1986

ma dai.... vedrete nelle comparazioni che è solo marketing

nature1986

tutto marketing.. scommetto che nei camera comparison risulterà superiore s6 ma comunque credo che sarà ottimo g4 nel comparto fotogrfico.. di sicuro superiore a sony

Fede Mc

che schifo la vera pelle...................

Bat13

mi fido sulle prestazioni, anche perché non posso affermare con certezza il contrario..peró mi sembra strano che sia così evidente
del vetro invece quello che volevo dire è che all'uscita di iphone 4 tutti a criticare il vetro sul dorso, e ora incredibilmente tutti dicono che il vetro dietro ad S6 è fantastico..qualcosa non torna ahah

The Dark Master

OK Luca X, spero anche io di ritrovarti :)

Dany78

Ovviamente non parlo di benchmark ma di utilizzo puro e semplice... come ho già scritto prima vengo da un Nexus 6 con Android stock version, processore Snap Dragon 805 e nell'apertura delle app, navigazione internet, fluidità del sistema in generale... beh l'S6 è più veloce.

Dany78

Si vede, si vede... vengo da un Nexus 6 Android stock version con Snap Dragon 805... ad esempio la velocità nell'apertura delle app, della navigazione in internet, e la fluidità del sistema in generale con S6 e' evidente.
Tra l'altro è il mio primo Samsung... ma credo che l'S6 sia il più bel galaxy che l'azienda coreana abbia mai fatto.
Sul discorso vetro sul retro... mai criticati, anzi... considero ad esempio il miglior iPhone di sempre il 4/4s... proprio per quell'eleganza costruttiva che veniva dal vetro davanti/dietro.
Ma è una questione di gusti.

dicolamiasisi

intendevo il laser per la messa a fuoco

dicolamiasisi

si intendevo quella...

comatrix

Citazione:

- Come tutte le cose nuove all'inizio costano come un occhi della testa,
in qualsiasi campo poi con il tempo trovano il loro "giusto" prezzo di
mercato

Bravissimo!!! Infatti il prezzo al lancio mica rispetta le leggi di mercato, ma tanti non notano la differenza tra prezzo applicato dall'azienda e reale valore di mercato, che son due cose differenti ma che, ribadisco, la gente confonde sovente (anzi piuttosto crede che siano la stessa cosa)

Alex Alban

Ma chi l'ha detto? Ahahahahahahahahaha

Alex Alban

Cambia poco!

Mauro Napoli

Come tutte le cose nuove all'inizio costano come un occhi della testa, in qualsiasi campo poi con il tempo trovano il loro "giusto" prezzo di mercato. Più che lamentarvi sempre su queste cose, parliamo di hardware del cuore di questo telefono, rispetto ad altri è migliore o peggiore?Tanto come dite voi costano tutti uguali, ma lo compri sempre in base alle tue esigenze. Poi denigrate sempre, ma secondo voi apple samsung sono dei brocchi?Vendono telefono quanto un pigione di casa ma ne vale la metà, da decenni senza farsi problemi di vendita, secondo voi perchè?Perchè conosco meglio di voi i loro "polli". Quanti di voi si lamentabo dei pressi e poi fanno i mutui per comprarli al day one o comunque a prezzi fuori mercato?ehehehe

Yellowt

A cuccia mettitici tu visto che spari sentenze e quando ti fanno notare che sbagli ti arrampichi sugli specchi. Chissene se hguawei è un colosso ondiale delle antenne, si sta parlando di telefoni. Huawei in Europa vende meno di WIKO e si, per gli europei è una marcaccia da battaglia.
Oppure diciamo che fia fa dei telefoni da paura perchè nel settore auto è un colosso? Ha lo stesso senso di quello che hai scritto sopra.
Quindi, carissimo, il tappeto morbido è li nell'angolo...

Giuseppe Castorina

xD

Giuseppe Castorina

We saputello, era per far capire che Huawei non è una marca da battaglia.. Chiaro che nell'ambito networking delle BTS ci stanno altre aziende. Quindi a cuccia

comatrix

Concordo assolutamente, infatti ormai si guarda più al fatto di moda che al fatto che siano oggetti di elettronica di consumo.
Infatti, se guardiamo bene, son proprio questi concetti che permettono di far si che la tendenza sia di aumentare i prezzi piuttosto che adeguarli al concetto, ma in tutti i settori generalmente, solo che in certe circostanze (vedi tecnologia), si devono considerare alcuni parametri che in altre circostanze non son da prendere in considerazione (vedi per esempio il diventare obsoleti, oppure il degradare delle risorse, il fatto degli aggiornamenti e via dicendo, cosa che no capita per un capo di abbigliamento, oppure per una collana, o ancora per un orologio e via dicendo).
Il settore tecnologia, e soprattutto fonia, è semplicemente sempre stato elettronica di consumo, e lo sarà sempre, mica cambia il concetto.
Ma cambia come la gente percepisce questi oggetti, infatti percepire non è la realtà, ma sai tanti non fanno la differenza ^_^

Emilio Groppetti

C'è da dire che, riallacciandosi al tuo esempio dei videoregistratori, la gente non faceva la fila per comprarli al day one. A mio parere qui si innestano altri discorsi relativi a moda e tendenza: in tal caso converrai con me che il paio di pantaloni "odierno" di D&G non offre nulla di più di quello di 20 anni fa e costa lo stesso i suoi 800 €

Emilio Groppetti

Se è come g3 di laser c'è la messa a fuoco

Emilio Groppetti

No no sono 699,90 :D !

Breso

1 ho detto che questo è l'anno delle impronte, siamo ad aprile... avanti dicembre ce ne è di tempo.. e fidati che questo è l'anno dove le impronte saranno un vero plus

2 apri un po la tua mente ed esci dall' italia che è un paese indietro come pochi... e pensa in America che già utilizzano questa tecnologia. fra qualche mese sarà sempre piu evoluta e diffusa... ed lg non ce l ha

Marco

Davvero orrenda la cover i pelle

CAIO MARI

Si ma hanno un hardware inferiore in tutto

Gianluca Matterhorn Abbate

Si ma ci son telefoni meno costosi che offrono ciò che che offre s6 o qualsiasi top di quest anno :/

comatrix

Dopo 1 anno non all'esordio, non diciamo cavolate, perché anche nel 2009 si svalutavano.
E prima i Nokia Communicator che era il meglio che la Nokia offriva, costavano 1.000€, esattamente come oggi, nè più nè meno, solo che la tecnologia è avanzata ma i prezzi sono aumentati o al massimo immutati (e torniamo al discorso di prima).
Sai quanto dovrebbe costare un iPhone 6 per quello che offre? 450/500€ max

Sai quanto dovrebbe costare un Galaxy S6 per quello che offre? 450/500€ max, Edge 550€ max
E parlo al lancio, non dopo 1 anno, e sono perfino disposto a concedere fino a 600€ max per il 6 Plus 128GB, ma non di più, e vale per qualsiasi modello e marca, il resto è aria fritta.

CAIO MARI

Un S5 offre molto di più di un Nokia
N97 e guarda quanto costa... La metà

comatrix

Io lo capisco benissimo, sei tu che non capisci che allo stesso tempo, oltre ad offrire di più i costi dovrebbero abbassarsi, come succede in qualsiasi settore della tecnologia, oppure ne capisci solo a metà, cioè col passare del tempo gli smartphones offrono di più, ma mica il prezzo si abbassa, anzi aumenta.
Ed è proprio questo il punto, on basta solo il fatto che offrano di più, ma dovrebbero ANCHE costare di meno, non aumentarne il prezzo (e sai benissimo a cosa mi riferisco: moda, fashion, fare il figo ecc..., che non ha nulla a che vedere con la tecnologia,poiché è TUTTA elettronica di consumo, che dopo due o tre anni, nessuno vuole più, e ci puoi mettere pure il titanio sopra che il concetto non cambia, non è un gioiello, o meccanica da Rolex e via dicendo, è elettronica che è differente, e per concetto stesso diventa obsoleta, e se diventa obsoleta, per antonomasia stessa, non è n* un oggetto da collezione, né un oggetto di lusso e manco di materiali pregiati. Ma allora di cosa parliamo?)

club

sembra un portafogli

CAIO MARI

Tu non capisci che i medio gamma di adesso offrono di più di quel Nokia N97 e costano 1/3

Bat13

sensore 1.8?!

Bat13

la differenza nell'uso quotidiano vorrei proprio vederla..
Comunque ricordo i miliardi di commenti contro i telefoni con vetro nel retro..ora con S6 è tutto bellissimo ahah

Mattev

Che però non sono Oled, ma Led :P

Mattev

Esiste Nova Launcher

Anty

a parte l'hardware,è esteticamente che nn mi piace proprio.le cover in pelle lo peggiorano ancora di più.ma poi chiaro che son gusti.
cmq sempre più convinto a guardare altre marche,tipo Xiaomi,Vivo,ecc..design e caratteristiche molto interessanti.

comatrix

In realtà si, non perché facesse meglio o peggio, perché era comunque un prodotto che non dico innovativo, ma offriva funzioni coerenti al prezzo, infatti il Nokia Communicator costava 1.000€, mentre poi i telefoni si rimpicciolirono ed offrirono quasi le stesse funzioni abbassandone il prezzo (ma non l'esperienza che era differente).
Ed è questo il punto, mentre in tutti i settori la tecnologia innovativa dopo un certo tempo fa abbassare i prezzi offrendo le stesse funzioni più o meno, poiché è una cosa LOGICA, nel settore Fonia li fa aumentare.
Ma no hai ragione, è tutto normale.....

P.S. Vuoi un altro esempio meno recente? I videoregistratori.
I primi che possedevano un telecomando a filo, si si hai sentito bene A FILO, manco infrarossi, costavano la bellezza di circa 2 milioni di lire.
Dopo alcuni anni, il videoregistratore si è sviluppato, offrendo non solo di più con telecomando senza fili, ma anche sistemi automatici per registrare (NTSC, PAL, SECAM ecc..), registrazioni programmate, sveglia incorporata dallo standby e via dicendo, ma costavano solo più 800.000 lire.
Toh ma che strano, offrivano di più ma costavano di meno. Ma come mai! Saranno tutti scemi? Perché questa è la semplice logica di TUTTO il settore tecnologia, ma siccome non ci rifletti mai sulle cose, allora te lo devono spiegare come un bimbo di 5 anni.
Ora tornate da Apple o Samsung a spendere 900€ di terminale, che hai ragione, poiché sono solo 8 anni che vanno avanti così aumentando i prezzi....

Marco

Flash... laser?

Eruxaro

Non condivido questa visione di LG come azienda di terza mano.
E per la pelle è un discorso molto soggettivo.
L'unica cosa su cui concordo è il prezzo, in generale, penso che oltre una certa soglia, sia inutile spendere tanto per uno smartphone.

itopinonavevanonipoti

"e la differenza qui si vede parecchio nell'uso quotidiano"
si certo perchè nella vita quotidiana a chi non capita di stare li a fare benchmark...

dicolamiasisi

S6 è solo f1.9...ormai superato da questo G4 che ha pure il flash laser e la stabilizzazione ottica su due assi

Dany78

Beh, pur affermando che sia 700 che 730 euro sono troppi per un cellulare... 30 euro in più per avere un octacore Exinos (Samsung) rispetto all'esacore 808 (LG), 3 Gb Ram LPDDR4 (Samsung) rispetto alle LPDDR3 (LG)... e la differenza qui si vede parecchio nell'uso quotidiano, un fronte/retro in cristallo gorilla glass 4 (Samsung) rispetto a sta finta pelle (LG)... li spenderei pure! Insomma sto LG è già vecchio ancor prima di uscire... e sta pelle sul retro lo invecchia ancora di piuuuuu'!

danger2u

hmmm. 700 euro?
aspettiamo qualche recensione e che scende a 500 e un pensierino si fa ad agosto.

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione LG V60 ThinQ 5G: a 899 euro con il Dual Screen cambia tutto

#HDonAir presenta in Anteprima LG V60 e serie K 2020: live oggi alle ore 18.00

LG V60 ThinQ 5G ufficiale: video 8K e rigorosamente Dual Screen | Caratteristiche