LG G6 vs G5: primo focus fotocamera e interfaccia | Video

06 Marzo 2017 453

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

LG è stata una delle protagoniste indiscusse del MWC 2017, il suo anticipatissimo G6 ha infatti convinto nei primi hands-on, ma si tratta come ovvio di sole impressioni che dovranno trovare conferma nelle prove ufficiali. Purtroppo i primi sample con software definitivo tarderanno per tutti ancora qualche giorno, prima di dedicarci alla recensione completa ho quindi deciso di realizzare un primo focus sulla nuova doppia fotocamera posteriore. Non ho tenuto in considerazione quella anteriore, passata da 8 a 5 MP, ma con un campo di visuale più ampio rispetto a G5.

E proprio G5 è il punto di riferimento da cui si parte, in questo caso l'ho infatti utilizzato come metro di riferimento per foto e video. Si tratta come ovvio di considerazioni preliminari, basate su un G6 in versione non commerciale, cosa da sottolineare visto che ulteriori miglioramenti e ottimizzazioni potrebbero avvenire in queste settimane che precedono la vendita in Italia.

DUE SENSORI D'IMMAGINE DA 13 MP PAREGGIANO IL CONTO

Come detto e ripetuto in più occasioni, il G6 vanta adesso un sistema posteriore dual-cam con sensori d'immagine (Sony IMX258 1/3.06" 13MP Exmor RS CMOS) che vantano entrambi una risoluzione di 13 MP. L'obiettivo di quest'anno è minimizzare le differenze tra le due fotocamere e sfruttare al massimo le potenzialità di Snapdragon 821 e del suo ISP.

La fotocamera principale vanta quindi una lente equivalente a 29.71mm e apertura F1.8 (come la primaria di G5, che monta un Sony IMX234 Exmor RS 1/2.6"), ottica stabilizzata e capace di inquadrare un campo di 71°. L'altra fotocamera, la secondaria, ha invece una lente equivalente a 15.04mm, apertura F2.4 ed è in grado d'inquadrare un campo di 125° (10° in meno della grandangolare di G5). Entrambi i sensori d'immagine sono in formato 4:3, lo scorso anno erano in 16:9.

Riassunti i dati tecnici, si vedono subito i risultati non appena apriamo l'app della fotocamera, rivista e più ricca. Il primo dato importante è infatti sulla omogeneità dei due sensori, hanno una tonalità molto simile e nel passaggio non si avverte quello scalino di risoluzione che invece avevamo su G5. Oltretutto, SD821 riesce a effettuare questo passaggio senza lag, senza 'rimbalzi del fuoco' e fastidiosi momenti d'ombra, un valore aggiunto che rende l'esperienza d'uso più piacevole, soprattutto se stiamo registrando video e vogliamo sfruttare entrambe le fotocamere.

Infine il dato costruttivo, LG ha realizzato un G6 poco più spesso (7.3 contro 7.9mm) ma ha contenuto il sistema dual-cam senza bubboni posteriori e rigonfiamenti. Benissimo così, c'è anche il doppio flash LED.

SOFTWARE PIU' COMPLETO

Software ricco, desidero provarlo davvero a fondo per poter dire la mia su alcune nuove funzionalità appena introdotte, mi riferisco su tutte a quella "Square" che permette di scattate foto quadrate e combinarle per una facile condivisione sui social network. Mi piace l'idea del "Camera Roll", basta attivare dalla spunta l'opzione e avere così di fianco (sulla sinistra) le ultime foto scattate e presenti in galleria. Un modo intelligente per sfruttare la maggiore area a disposizione su questo display QHD da 5.7 pollici in formato inedito 18:8.

Non sembra mancare nulla, ci sono i controlli manuali, i filtri, il timelapse, lo slow motion e la possibilità di scattare con entrambe le fotocamere contemporaneamente. Novità importante è la gestione dell'esposizione in modalità automatica: su G6 basta un tap su display perchè si attivi il classico gauge per la regolazione, e la cosa è possibile su entrambe le fotocamere. Su G5 era invece una limitazione, da quando l'ho aggiornato a Nougat non mi permette di farlo anche con la principale.

FOTO BEN CONTRASTATE, COLORI PIU' VIVACI E MENO LUCE

Non ho avuto chissà quanto tempo per scattare le foto che vi sto proponendo, non so ad esempio come si comporta G6 in condizioni di scarsa luminosità. Rimandiamo anche questo al prossimo futuro. Ma una cosa è certa, LG è riuscita a mantenere alto il livello, realizzando una fotocamera (parlo della principale) che vanta un ottimo dettaglio, migliori contrasti rispetto a G5 e colori più accesi e vivaci.

Manca qualcosa in termini di luminosità, lo vediamo nei confronti di G5 che vanta un'ottica con apertura F1.8 sulla fotocamera principale, leggermente più luminosa in tutti gli scatti.

Non mi sono fatto un'idea precisa sulla grandangolare, almeno per gli scatti. Il livello di dettaglio è aumentato sensibilmente, questo è vero, ma l'angolo di visuale si è ridotto fino a 125° e adesso il sensore è in formato 4:3. Tradotto, l'effetto 'WOW' è ridotto, almeno a primo impatto, sono curioso di provarla riducendo la qualità ma nel formato più adatto a foto grandangolari, ovvero in 16:9. Peccato poi che non sia stabilizzata.

VIDEO PIU' STABILIZZATI

Si possono registrare video in 4K a 30fps con LG G6, ma in questa prima prova ci siamo limitati al formato (più usato) full HD a 60fps, con buoni risultati. L'ottica è come detto diversa, ne consegue che tutto è leggermente ravvicinato rispetto a G5, può darsi che ci sia anche un impercettibile 'crop digitale' per migliorare ulteriormente la stabilizzazione, migliore rispetto al precedente top gamma.

Nei video si evidenziano i colori più accesi e vividi, G6 ha tonalità decisamente più fredde e pecca in luminosità, lo si vede anche in controluce, come d'altronde anche nelle foto. Ma gestisce molto meglio le transizioni, lo si vede bene in uno dei passaggi di questo video demo, G6 è fulmineo nel dar luce alle zone d'ombra in fase di passaggio, la minore esposizione è poi un vantaggio se guardiamo il cielo di inizio clip: su G5 è quasi completamente bruciato.

Appuntamento rinviato di qualche settimana per la recensione completa e focus più accurati che terranno maggiormente in considerazione la fotocamera grandangolare e quella anteriore, G6, fino a questo momento, ha convinto.

73.9 x 149.4 x 7.3 mm
5.3 pollici - 2560x1440 px
71.9 x 148.9 x 7.9 mm
5.7 pollici - 2880x1440 px
Clicca qui per il confronto completo »
LG G6 è disponibile online da Tiger Shop a 395 euro oppure da Media World a 449 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto ed è uno dei migliori dispositivi in questa fascia di prezzo. Per vedere le altre 77 offerte clicca qui.
LG G6 è disponibile su a 395 euro.
(aggiornamento del 22 settembre 2017, ore 01:56)

453

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Cecchin

Buongiorno qualcuno riesce ad aiutarmi o a spiegarmi?
Sono passato da G4 a G6 con enorme delusione per la fotocamera frontale. Non c è paragone tra i 2.

Nel G6 anche in fase di cattura le immagini sono molto molto molto sgranate. Dico la verità mi sembra 1.3MP dei primi Nokia

Elvin Cannibale Barca

Due telefoni terribili per qualità/prezzo. Infatti il g5 dopo tre mesi lo regalavano quasi, La riduzione del prezzo faceva quasi pena. Wuesti PERVERTITI DI LG, e anche chi recensisce, non dice la verità. LG V20 e il prossimo V30 sono i veri TOP di gamma

Jabawack84

Il G5 SE in questo momento su Gli Stockisti sta a 289 euro, non c'è paragone, la differenza di prezzo è troppa per due telefoni simili...

Johnpixel

Lo mettono in offerta con il galaxy watch 3?

MrTec

"Manca qualcosa in termini di luminosità, lo vediamo nei
confronti di G5 che vanta un'ottica con apertura F1.8 sulla fotocamera
principale, leggermente più luminosa in tutti gli scatti."

Falso! L'ottica f/1.8 è identica sia su G5 che su G6.
La differenza è il limite fisico del sensore (scadente per un top gamma)
di G6 che nonostante la minor definizione ha pixel più piccoli del G5.

MrTec

"Manca qualcosa in termini di luminosità, lo vediamo nei
confronti di G5 che vanta un'ottica con apertura F1.8 sulla fotocamera
principale, leggermente più luminosa in tutti gli scatti."

Falso! L'ottica f/1.8 è identica sia su G5 (G4) che su G6.

La differenza è il limite fisico del sensore, che su G5 nonostante più MPx vanta pixel più grandi rispetto a G6.

Gark121

La velocità e semplicità dello smartphone in queste cose è legata alla semplice disattenzione della gente. Non c'è nessun pagamento che richieda l'urgenza di farlo dal telefono, né in alcun caso c'è il senso di guardare in giro quanti soldi si abbiano, dato che lo si dovrebbe sapere.
La comodità di fare operazioni del genere dallo smartphone invece non capisco da dove venga. Stare su uno schermo piccolo, con una tastiera poco adatta ad inserire codici, senza la comodità di avere tutta la documentazione che può servire sempre a portata non è comodo.
Per i pagamenti poi, non capisco che grande beneficio dovrebbe essere quello di usare il telefono invece della carta di credito...
Il maggior rischio sta tra la sedia e lo schermo. Proprio per questo, non trovo sensato far le cose in modo scomodo e affrettato, né dover prestare eccessiva attenzione ai dati contenuti nel proprio telefono.
Lo smartphone è una cosa straordinaria, che semplifica davvero la vita di ogni giorno. Non per questo bisogna usarlo anche quando non porta alcun beneficio farlo.

Melo

Hai detto bene sei vecchio dentro in queste cose!! La comodità, velocità e semplicità dello smartphone anche in queste cose e massima, per la sicurezza come hai giustamente detto il maggior rischio è tra lo schermo è chi lo guarda.

Gieffe22

Come detto non accade sempre. E come detto quando accade lo aggiusti in 10 secondi dalla galleria stessa del cellulare. Meglio una tinta errata e corregibile che non un ammasso di rumore e slavatura.

N9velLin0

Da un top si pretende che non si debba stare li a correggere

Gark121

assolutamente non dal telefono, anche perchè non capisco a cosa dovrebbe servirmi farlo in giro. so quanti soldi ho sul conto e quanti ne posso spendere, con un margine di precisione tale da non aver mai avuto nella vita bisogno di farlo in giro. posso sempre farlo dal pc, con calma, a casa.
al massimo ho controllato quanti soldi avevo sulla carta prepagata per gli acquisti online, ma pure lì, non sto comunque comodo a farli dal telefono, quindi di solito uso il pc.

per altro considera che io ho praticamente sempre un pc con me, e quando non lo ho, tendenzialmente, è perchè voglio rilassarmi, quindi difficile che mi metta a fare spese strane.

per altro, uso pure la carta di credito il minimo possibile, non per mancanza di fiducia o cosa, ma perchè semplicemente il contante (per le spese correnti, non certo per spese grosse) mi è più semplice controllarlo, anche solo "ad occhio".
sono vecchio dentro in ste cose se vuoi, ma dato che il mio metodo funziona, e non mi manca assolutamente nulla, non intendo cambiare.

Yuto Arrapato

tutto chiaro
scusa tu non accedi mai, da browser o app che sia, al tuo conto?! io lo faccio, sia unicredit che postepay...

Gark121

bah, io i pagamenti col telefono non intendo iniziare a farli né ora né mai, e idem i dati di accesso della banca.
per il resto, come vedi esistono vulnerabilità per ogni device, e ne esistono molte, inevitabilmente. un device con più aggiornamenti è sicuramente più sicuro di uno che ne riceve meno, ma non sono convinto che l'utente medio abbia granchè da temere. nel senso, nel 99% dei casi, per i telefoni come per i pc, la vulnerabilità sta tra lo schermo e la sedia..
poi ovviamente dipende pure da che livello di aggiornamento confrontiamo: se salta una patch un mese non credo che cambi qualcosa, se invece riceve un anno di update e poi te lo tieni 3 anni così com'è magari allora non è il massimo, ecco.

Yuto Arrapato

ultima cosa (ci sto pensando perchè a parte la tentazione p8 con vodafone, pensavo di tenere il mio 5x finchè avrà patch di sicurezza e poi passare ad iphone più avanti): detto che sempre più dati sensibili vanno sul telefono, e che presto inizieremo a usarlo pure per i pagamenti, credi valga la pena considerare solo i telefoni costantemente aggiornati dunque in teoria più sicuri e basta? quindi iphone, pixel, forse forse samsung... stop. O sono pippe mentali esagerate? A me quella patch che arriva mensilmente sarà un placebo ma mi dà una sorta di tranquillità in più...

Gark121

beh, se ci pensi a parte il castrante singolo gb di ram e la batteria inesistente, il 5s sarebbe un telefono più che decente ancora oggi. un iphone 7 plus, con 3gb di ram (ossia più dei 2 per cui le app di ios sono pensate ad oggi), penso che possa tranquillamente campare 4 anni. ovviamente, può farne di più o di meno a seconda di quanto uno sia disposto ad accontentarsi, ma diciamo che considero un top gamma "da cambiare" quando viene superato dal migliore "entry level" (moto g, fever, p8 lite, quello che sarà...) del momento a livello di esperienza utente.

Yuto Arrapato

un iphone 4 anni seguendo questa logica li farà benone, perchè l'hardware al top + coadiuvato da 4 o 5 non ricordo anni di aggiornamenti...

Gark121

probabilmente, con qualche compromesso l'ultimo anno, si. comunque secondo me i top 2017 avranno 3 anni di "buono" contro i 2 avuti fin'ora. e con "buono" non intendo che dopo siano da buttare, ma che semplicemente dopo 2 anni con 200/250€ si prendeva qualcosa di migliore a livello di fluidità e aggiornamenti.
se l'evoluzione dell'hw rallenta come successo per i pc, non dovrebbe essere improbabile vedere questo step (così come da inizio a fine 2012 era successo di passare da un ciclo di vita "annuale" a uno "biennale"). ovviamente, supposizioni da declinare per i vari casi eh, perchè vige sempre la regola che ci sono prodotti nati meglio e prodotti nati peggio, etc.

Yuto Arrapato

Quindi magari a partire da quest'anno o dal prossimo, prendere un top significa (cambiando batteria quando scade la garanzia) poterlo tenere 4 anni con soddisfazione... Quasi fosse un PC.
No?

stefano

guarda che uso l's4 come muletto da lavoro, ho altri smatphone.

si tratta solo di capire che uno smartphone non è un pc, lasciando stare le cavolate che si dicono in giro, lo si usa per telefonare, per messaggi, e qualche contenuto multimediale, e i microscatti da recensione sono cose irrilevanti nella vita reale.
la differenza tra un 820 e un 835 è roba da nerd.

quando sarai impegnato in attività più serie nella vita probabilmente capirai quanto fossero irrilevanti certi discorsi. Sono marketing e poco più.

Gark121

Va bene, continua a pensare quello che vuoi, uno secondo cui un s4 va bene non ha idea di cosa sia uno Smartphone funzionante, e pertanto non è un interlocutore interessante e mi spiace di aver buttato tempo a scrivere a qualcuno del tutto incapace di comprendere qualunque discorso abbia fatto. Senza nessuna offesa, ma è come parlare di pittura con un cieco. Quando e se avrai la possibilità di provare qualcosa di funzionante, forse capirai.
Forse.
Nel mentre, non mi interessa avere altre conversazioni con te. Naturalmente rispondi pure, ma non leggerò una riga.

stefano

tutte queste cose che dici tu sono da, credimi senza nessuna volontà di offendere, da "fissato".
l's4 va benissimo ancora ora per quello che deve fare un cellulare.

non è in discussione il fatto che sia migliore, certamente i prodotti nuovi sono migliori. Ma tutti questi miglioramenti non sono un granchè funzionali

e tutte quelle percentuali che dici per me sono marketing, non nel senso che non sono vere, ma che valgono come valgono le dichiarazioni sui consumi delle automobili.

maxz

bella foto di copertina del servizio il dito di chi è?

Gark121

"oggi gli spazi di miglioramento sono molto ridotti". Tra un exynos 8890 e un 820 passa il 50% circa lato cpu a favore del primo e il 40% lato gpu a favore del secondo. Quindi semplicemente "unendo" il meglio di entrambi, c'è un margine di miglioramento enorme anche senza fare nessun miglioramento di efficienza (che invece c'è, grazie al nuovo processo produttivo, alla architettura a73 che raffina quella a72 da cui Sammy e qcom hanno ricavato le proprie CPU etc). E anche le nuove memorie UFS 2.1 faranno un altro step, praticamente pareggiando il confronto con un ssd sata di quelli buoni.

S4 l'ho avuto anch'io, e non ha mai fatto "abbastanza bene" il suo lavoro, mai. Prendiamo per pura pietà un htc m7 o xperia z come esempio di top gamma di inizio 2013, sennò sballi completamente il discorso a causa del fatto che già dopo 6 mesi c'era qualcosa di meno inusabile di così in vendita a 200€. Un telefono da 200€ del 2016 (ossia 3 anni dopo) come il p9 lite a livello di reattività e fluidità è migliore di tutti i top di inizio 2013, e anche prodotti come Z1 e g2 hanno parecchia difficoltà a tenere il passo.
Anzi, a dirla tutta pure s5 ed m8 (e non parliamo del g3 che laggava al d1) hanno parecchia difficoltà a reggere il confronto. Si "salvano" solo la coppia di Sony (z2 e z3 non compact) e i note (3 e 4), grazie al gb di ram in più. L'anno prossimo verrà il turno di quei pochi Snap 810 che hanno funzionato decentemente di venir superati da un entry level.
Io comincio a pensare che il tuo problema sia esattamente questo: hai un telefono che ha sempre fatto cagare, e quindi qualunque cosa ti sembra andar bene.

stefano

ok vedremo quale sarà la differenza in termini di prestazioni tra 3 anni

Gark121

aggiorniamoci tra 3 anni su quale tra s8, xz premium e g6 funziona meglio. diretta conseguenza di quello che tu chiami marketing e io performance massime.

stefano

ci aggiorniamo tra un mese per vedere questi tre superprocessori

i benchmark danno un valore indicativo prendere "letterarmente" dei valori e tirarci fuori delle statistiche per me è abbastanza inutile o meglio è marketing

Tiwi

a quando la recensione completa??

Gark121

1) no, manco per il c@zzo. oggettivamente, tra un mese ci saranno 5 soc migliori in vendita. ad oggi, ce ne sono 2.

2) il benchmark è ovviamente fatto da una società indipendente, altrimenti starei parlando delle slide di qualcomm e non di un benchmark. come in tutti i casi sui dev kit venduti da qualcomm stessa. android stock con qualche app demo, versione nougat per gli snap 835 e marshmallow per l'820, perchè ovviamente sono dev kit e non vengono supportati via software. sono realizzati da qualcomm per mostrare al meglio la qualità del proprio soc, e sono telefoni (o tablet spesso) totalmente funzionanti. nei test reali (dev kit contro poi telefono uscito sul mercato) per quasi tutti i soc recenti non c'è poi stata particolare differenza come performance tra telefono venduto all'utente e dev kit. il 50% di cpu in più dell'820 l'anno già raggiunta samsung, huawei, apple e mediatek nel corso del 2016. non mi sembra tanto assurdo che ci riesca pure qualcomm, con un anno di ritardo...

3) sto scrivendo che un cellulare "allo stato dell'arte" dopo 1 anno non è al top, dopo 2 mediamente fatica a stare sopra un medio gamma e dopo 3 le prende da un telefono da 200€.
cosa accaduta per i top di fine 2012, quelli di inizio 2013, quelli di fine 2013, quelli del 2014 e a tutti i top 2015 tranne s6, che grazie alle ufs e ad un soc realmente una spanna avanti a tutti all'uscita, ha mostrato una longevità maggiore e ancora oggi è migliore di tutti i medio gamma.
ovviamente, se uno prende nel 2017 un telefono che sarebbe stato allo stato dell'arte a inizio 2016, sta praticamente partendo 1 anno in ritardo. e quindi passerà il 2017 "non al top", il 2018 "poco meglio di un medio gamma", e poi con qualcosa che gira come un telefono da 200€. ovviamente, aspettare che si svaluti non rallenta questo "invecchiamento".

tra l'altro, salvo cose impreventivabili, la generazione di soc 2017 (assieme ad apple a10 e a exynos 8890) sarà l'ultima in cui vedremo step evolutivi così marcati, quindi è altamente probabile che un top 2017 vivrà un invecchiamento più lento rispetto ad uno del 2016, motivo in più per non prendere un 821 adesso. questa è una mia supposizione, basata su quel che si è visto di recente e non campata in aria, ma naturalmente essendo una pura supposizione sei liberissimo di non crederci e di non considerarla nel discorso, ma l'ho messa per completezza.

stefano

1) è una tua opinione. La realtà è che rimane uno dei migliori processori sul mercato

2) il benchmark è stato fatto da una società indipendente ?chi ha controllato come è stato eseguito il test ? chi ha verificato che c'era dentro i sample? Ed in ogni caso i sample non sono prodotti veri.
un salto prestazionale del 50% da un anno all'altro a meno di innovazioni veramente importanti è qualche cosa di molto improbabile
libero di credere a quello che vuoi comunque

3) è una mia idea basata sui tuoi discorsi. praticamente stai scrivendo che un cellulare dopo un anno è vecchio, e dopo due da buttare....

Giuda Iscariota

Assolutamente nessun problema, ho provato a girare un video in 4k e li faceva bene ma appena abbassavi in full HD addio diventavano una roba inguardabile per un top di gamma!
Per non parlare delle foto davvero appena non c'era più il sole diventavano piene di rumore, sia scattando in automatico (quindi solo a 8 mp) che in manuale con tutti e 20 i mp.

Ngamer

mi sa che il tuo aveva qualche problema o qualche app che interferiva con la cam perchè io problemi di scarsa qualità non ne ho mai avuti , girato anche molti video in 4k e poi guardati sulla tv ( fullhd) sempre di qualità piu che buona .

franco

bel telefono ma manca ir e batteria removibile

franco

mi spiace ma non c'è peccato

Mauro

Franco ma c'è o non c'è?

franco

no non c'è

Mauro

Molte grazie

franco

si

Gark121

I tasti sono 3. E se l'alternativa è fare uno Swipe, attiverei l'immersive mode comunque.

Giuda Iscariota

No ma non c'entra nulla col root il firmware che dico io...
Comunque le foto le faceva decenti solo in condizioni di luce ottimale se no erano veramente piene di rumore e i video davvero sembravano quelli di un basso gamma! Infatti ci ero rimasto davvero male... Girati ovviamente in full HD

Ngamer

non ho fatto il root sullo z3c che ho perchè non mi serve cmq prova a cercare sul forum xda nella sezione sony z3c . come qualità assoluta nelle foto non è un campione ma neanche pessimo come dici tu ( se le fai di notte o con poca luce è normale che non vengano bene) sui video è spanne sopra a molti concorrenti.

Alfatauro82 .

Bello! Molto bello!!!

bond

il g5 era un 5,3" .

Mauro

Scusate se l'avete già chiesto,ma il IRDA c'è ?

Stavus

Un cerchietto bianco non dà tutta sta noia, dai..

Gark121

Ah, ottimo, non l'ora di vedere gente che pubblica video in 18:9, così potrò riconoscere gli idi0ti dai video su YouTube/Facebook

Gark121

E quindi? Il tasto home mica diventa nero eh...

Giuda Iscariota

Ciao, anch'io ho uno Z3c e volevo metterci su il firmware concept per dargli un po' d' aria fresca diciamo, per caso sai dove posso trovare un video tutorial?
Comunque la fotocamera l'ho sempre trovata a dir poco pessima!

Stavus

Ma il display non è oled?

Ezio

C'è tra le impostazioni il formato 18:9 fhd. L'unica cosa buona

Gark121

S7 non a caso ha una utility per bloccare i tasti. Oltretutto guardando un video su YouTube, mi darebbe fastidio avere sti tasti illuminati a lato, esattamente come mi da fastidio la retroilluminazione della tastiera del notebook mentre guardo un film o la barra coi comandi del lettore video sul display (anche quando guardo un filmato 16:9 su un monitor 16:10, dove ad esempio non sprecherebbe spazio)

LG V30 è quasi perfetto | Anteprima IFA 2017

LG Q8, due display, due fotocamere e Quad DAC audio | ANTEPRIMA VIDEO

LG K4 è un ottimo entry-level 2017 da 90€

Recensione LG K8 2017, fascia bassa con Android Nougat e batteria removibile