I migliori visori VR per smartphone - Guida all'acquisto | ottobre 2016

05 Ottobre 2016 42

Se avete intenzione di acquistare un visore VR per guardare contenuti a 360° girati con la vostra videocamera oppure scaricati dalla rete, ma non avete intenzione di spendere un patrimonio, vi consigliamo di leggere questa guida. Qui troverete i migliori visori VR per smartphone, ossia quegli indossabili che funzionano soltanto se collegati ad uno smartphone, costano decisamente meno dei top di gamma che trovate qui, ed offrono caratteristiche tecniche decisamente limitate ma sufficienti per farvi vivere una realtà virtuale abbastanza gradevole. Oltre a questa guida vi invitiamo a dare un'occhiata anche alle migliori videocamere a 360° ed alla nostra sezione completa dedicata alle guide all'acquisto.

Oltre ai prodotti presenti in questa guida, ne esistono altri, magari altrettanto validi e performanti, che per diversi motivi abbiamo deciso di non inserire. Potete commentare questo articolo consigliando il vostro prodotto preferito anche se non è presente in questa lista.

I migliori visori VR per smartphone


Samsung Gear VR 2016 - Uno dei visori VR per smartphone più conosciuti è proprio questo Gear prodotto da Samsung, arrivato ormai alla sua seconda edizione. Gear 360 è stato sviluppato in collaborazione con Oculus ed è caratterizzato dalla presenza di alcuni sensori, quali prossimità, acceleratore e giroscopio, che permettono di avere una esperienza d'uso decisamente superiore a molti competitor. E' un dispositivo particolarmente ergonomico e comodo da indossare, sul lato destro sono presenti alcuni tasti ed un touchpad che facilitano la navigazione all'interno dei menù, garantisce un campo visivo di 101° ed è compatibile soltanto con i top di gamma Samsung dal galaxy S6 sino all'ultimo Note 7. Samsung mette a disposizione degli utilizzatori anche uno store dedicato che offre tantissimi titoli esclusivi sviluppati appositamente per questo indossabile. In commercio è possibile trovare anche la versione 2015 che risulta più economica ma non compatibile con Galaxy Note 7 e con i futuri top di gamma della casa con ingresso USB Type-C.

Compatibile solo con top gamma SamsungPresenti sensori, tasti e touchpadComodo ed ergonomico

LG 360 VR - Anche LG ha presentato il suo visore VR e anch'esso ha una stretta compatibilità con il solo top di gamma LG G5. A differenza del Gear di Samsung, e del resto dei prodotti simili, risulta essere più piccolo, comodo da indossare e non sfrutta il display dello smartphone ma possiede al suo interno due schermi da 1.88 pollici con una risoluzione di 960x720 pixel ciascuno. Si collega al device tramite cavo USB Type-C, possiede due tasti fisici ed anche un sensore giroscopico che consente di rilevare il movimento a 360°. Oltre a tutto ciò è presente anche un'uscita da 3.5 mm per collegare il jack delle cuffie ed un altro sensore per rilevare quando il 360 VR viene indossato. Acquistandolo potrete usufruire dello store ufficiale che vi proporrà diversi contenuti fotografici e video, oltre alla possibilità di accedere alla vostra galleria ed alle principali applicazione specifiche per la realtà virtuale.

Doppio display da 1.88 polliciGiroscopio e due tasti fisiciPiccolo e comodo da indossare

Zeiss VR One Plus - Questo visore VR presenta alcune caratteristiche interessanti, come la piena compatibilità con il futuro Daydream di Google e, grazie all'esperienza del marchio nel settore dell'ottica professionale, due lenti di ottima fattura che garantiscono una resa visiva difficilmente riscontrabile con gli altri visori. Presenta una scocca dal design classico che si differenzia con un alloggiamento per smartphone non universale. Infatti si dovrà acquistare a parte il cassettino specifico per il proprio device che, comunque, dovrà avere un display con una diagonale compresa tra i 4.7 e 5.5 pollici. E' compatibile sia con sistema operativo Android, sia iOS e per entrambi sono disponibili le applicazioni che consentiranno di sfruttare al meglio questo dispositivo.

Lenti Zeiss di ottima fatturaAlloggiamento per smartphone non inclusoCompatibile con Daydream

I migliori visori VR economici per smartphone

Dopo avervi proposto i migliori visori VR per smartphone, qui sotto vi mostriamo alcune delle principali alternative più economiche disponibili sul mercato. Abbiamo volutamente scritto "alcune" in quanto in questo settore esistono davvero tantissimi dispositivi spesso simili, se non uguali tra loro, che si differenziano soltanto per accorgimenti estetici e poco altro.


Homido VR - Con un prezzo decisamente inferiore a quelli proposti qui sopra, Homido VR garantisce comunque un'ottima esperienza virtuale complice anche la buona qualità delle lenti e le due manopole per la regolazione manuale della messa a fuoco e dell'angolo di visuale. Inserire lo smartphone è molto semplice grazie agli ingressi laterali che permettono di alloggiare device con display di dimensione massima pari a 6 pollici e di utilizzarne le principali porte. Essendo aperto sui fianchi, si consiglia di utilizzarlo in ambienti bui in modo che la luce non comprometta la resa del display. Ovviamente la compatibilità con Google Cardboard è garantita, quindi sarà possibile utilizzarlo con tutte le applicazioni specifiche presenti all'interno del Play Store.

Lenti di buona qualitàRegolazione manuale messa a fuoco e angolo di visualeSupporta display fino a 6 pollici

BlitzWolf BW-VR1 / BW-VR3 - sono due visori economici di buona qualità, con lenti in resina ad alta definizione ed una protezione per il viso morbida in simil-pelle. Consentono di inserire smartphone fino a 6 pollici (6.3 nel secondo modello) e garantiscono un'ottima regolazione della distanza dalla pupilla e focale. In particolar modo, il BW-VR3 consente di modificare le distanze di ciascuna lente, permettendo una personalizzazione ancora più profonda. Sono compatibili sia con Android che con iOS e possono essere acquistati anche in combinazione con un piccolo telecomando BT che facilita l'utilizzo delle principali applicazioni basate sulla realtà virtuale.

Regolazione manuale ma precisaCompatibile con display fino a 6.3 polliciBuona qualità dei materiali

Xiaomi MI VR Play - Se cercate un prodotto davvero economico ma non volete rinunciare ad una buona qualità costruttiva ed alla compatibilità con Cardboard di Google, questo è il visore VR che fa per voi. Partiamo dal prezzo, soli 12 euro con il codice promo LHXMVR su GearBest. Questo dispositivo è compatibile sia con Android che con iOS, supporta smartphone con display da 4.5 fino a 5.7 pollici e possiede due lenti asferiche ma non permette di modificarne la messa a fuoco. La scocca ed il design, sono altri due punti di forza di questo visore. E' costruito in lycra e plastica solida, possiede un alloggio per smartphone con cerniera ZIP ed al suo interno troviamo diversi rialzi in gomma anti-scivolo che mantengono il device ben saldo. Inoltre troviamo anche un tasto meccanico che permette di interagire con il software originale Cardboard. E' un visore davvero interessante ed originale con un rapporto qualità/prezzo difficile da battere.

Design originale e ottimi materialiAlloggio per smartphone molto sicuroTasto meccanicoOttimo rapporto qualità/prezzo
Il più piccolo e potente iPhone di sempre? Apple iPhone SE, compralo al miglior prezzo da Euronics a 299 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicolo Rosa

Che visore mi consigliereste a meno di 50 euro? O un prezzo li nei dintorni? Contando che il mio telefono ha uno schermo in 2k, quindi cercherei un visore con buone lenti per non perdere qualità

Pistacchio

Informati meglio, cerca trinusVR sul tubo

Pistacchio

Per i film puoi usare direttamente il cellulare, ci sono diversi player per android, ti segnalo cmoar vr cinema a pagamento, e cinevo cinema per provare.
Ovviamente il fim deve essere sul cellulare.
Poi titan of space per visionare il sistema solare in italiano, ovviamente l'applicazione ufficiale cardboard della Google, cmoar roller coaster, sinister Edge di paura, poi c'è ne sono altri.
Poi bellino hidden Temple VR a pagamento, gioco di avventura.

MeTeMpS

Ok darò un'occhiata grazie. In pratica i passaggi sarebbero da pc far partire un film, fare il mirroring al cell e poi con gli occhiali collegai al cell vedi il film? Ho ordinato nei giorni scorsi il mio primo paio d'occhiali gli xiaomi vr giusto per entrare nel mondo spendendo poco, però non gioco quasi più, mi concentrerei sui film

MeTeMpS

Come si farebbe scusa? Ho ordinato xiaomi vr che costa poco giusto per provarli e avere qualcosa, poi nel futuro si vedrà. Sono interessato per il discorso film dato che su pc o consolle non gioco quais più.

Pistacchio

Si, ma puoi usare dei programmi per fare il mirroring del display del PC sul display del cellulare e sdoppiare l'immagine.
Io ci ho giocato a crysis 3 e rende bene.
Con giochi tipo Outlast o subnautica ti diverti moltissimo...
Cerca trinusVR sul tubo per renderti conto...

Davide

Su android ci sono giochi vr, nulla di che ma comunque divertenti. Il cinema virtuale invece ha più senso

MeTeMpS

Con questi? Ma se sono per smartphone?

MeTeMpS

Sì ma questi sono per smartphone eh! Mi stai dicendo che puoi fare tutto questo con android?? Mmh ci sarà un motivo se sono l'emblema, c'è ancora poca chiarezza

Diobrando_21

Guarda mi dispiace che tu non lo capisca ma stai sognando e non ho bisogno di informarmi, non si tratta di pareri personali ma di dati tecnici, piuttosto sei tu che dovresti informarti un po su come funziona la stereoscopia e l'occhio umano soprattutto. Lo schermo può essere piatto quanto vuoi ma i frame sono uno per ogni occhio, ognuno con un suo punto di visione. Non insistere, stai prendendo un granchio grosso quanto una casa.

Pistacchio

Mi sa che sei un po' confuso, oculus non è altro che un display piatto come il cellulare con immagini sdoppiate informati.
Tramite USB teetering hai un buon framerate, io parlo sempre per esperienza personale, provato a giocare a svariati giochi e sembra di essere lì, coinvolgimento totale.
Ho giocato a crysis 3 ed ad altri giochi abbassando un po' i dettagli si arriva tranquillamente a 30fps.
Poi se vuoi convincermi che sto sognando tutto fai te.
Ho circa anche una ventina di giochi ed app per il note 4 che avendo uno schermo 2k rende abbastanza bene, certo il note 4 dopo lunghe sessioni di gioco con il PC scalda parecchio, non è adatto per quello, oculus inoltre ha anche una fotocamera da mettere di fronte al monitor del PC che percepisce dove sta la testa e quindi è ancora più immersivo.
HTC vive è tutt'altra storia, li ci sono sensori anche per le mani e si può interagire a 360 gradi con l'ambiente ma anche lì è solo uno schermo sdoppiato il visore...

Diobrando_21

Aspè cerco di specificare ulteriormente...tuttavia non capisco come tu non possa notare la differenza. O sei tu o è Oculus che non vale un euro (e non credo). Non credo che Oculus faccia un semplice mirroring altrimenti non sarebbe VR. La VR si ottiene solo se la VGA renderizza per ogni frame un suo gemello con punto di vista spostato (di conseguenza ogni frame deve essere indirizzato ad uno specifico occhio) come accade in natura con i nostri occhi e come accadeva con I 3D vision di Nvidia (per questo si devono renderizzare il doppio dei frame). Senza questo piccolo ma fondamentale particolare non c'è stereoscopia e quindi niente profondità di campo. Risultato: megaschermo, stop. Le app mobile consentono semplicemente un mirroring del frame che viene proiettao su smartphone e sdoppiato per inviarlo ad entrambi gli occhi ma il punto di vista rimane lo stesso. Solo e soltato i driver della VGA possono dare il comando alla scheda di renderizzare due frame ognuno con un punto di vista, di certo non un app per smartphone. Ripeto il giorno (semmai accadrà) che Nvidia o AMD decideranno di rendere compatibili i visori per smartphone non servirà nessun'app mobile. Ed infine, lo smartphone si connette al PC tramite USB, connessione assolutamente inadeguata per veicolare una mole di dati così enorme come quello della VR. Mai e poi mai si potrà ottenere lo stesso risultato di un visore per PC se i telefoni non avranno un'uscita video dedicata (es.DisplayPort).

Pistacchio

Infatti io uso trinusVR e l'effetto è identico a oculus.
Infatti oculus non è altro che uno schermo,come il cellulare, che fa il mirroring sdoppiato dello schermo del PC, inoltre ha anche una fotocamera che legge dove sta la testa, solo quello ha in più, infatti se ti avvicini per esempio su elite alla console dei comandi la vedrai ingrandita come se fossi lì, questo su trinusVR non lo puoi fare per ora....
Come fai allora a dire che non è la stessa cosa, su PlayStore ci sono giochi semplici, usando il PC l'immersione è notevole specialmente su alcuni giochi horror che si prestano meglio...

Diobrando_21

Ma che c'entra? Rileggi bene quello che ho scritto. Oculus e Vive sono visori PC ed è tutto un altro discorso. Io parlo di visori mobile attaccati al PC e fatti funzionare con app di terze parti.

Diobrando_21

E invece si. Ho provato TriniuVR, Intugame VR e Moonlight.

Pistacchio

Nono proprio con il cellulare, fa da schermo con mirroring del monitor dl PC e sdoppia l'immagine, da come parli mi sa che non l'hai provato...

Pistacchio

A quanto pare non hai provato altrimenti non parleresti così, io ho provato e.comprato molti giochi ed applicazioni sul PlayStore e giocato a vari giochi sul PC anche a titoli per oculus Rift e rendono benissimo, anche perché gli oculur Rift non sono altro che uno schermo sdoppiato attaccato al PC

Diobrando_21

Sisi ma su questo siamo d'accordo...ma con visori PC non quelli mobile, ho chiarito meglio sotto...

Pistacchio

Addirittura ho giocato a dei giochi che si prestano bene per il VR e sono favolosi, ora non ricordo il nome ma fanno una paura cane con il visore, giocati sul monitor rendono meno...

Diobrando_21

Caro sono informato, te lo assicuro. E parlo per esperienza che non è poca (senza finta modestia). Il risultato stereoscopico è pessimo. Non essendo un supporto nativo l'app non fa altro che sdoppiare l'immagine senza poter variare il punto di visione di ogni occhio tipico di una visione stereoscopica (non avendo nessun accesso ai driver della VGA). È solo uno streaming sdoppiato e nulla più con un effetto di megaschermo. L'effetto stereoscopico (e quindi l'immersività) sono nettamente superiori se si prova una qualsiasi app VR nativa del Playstore. Senza se e senza ma.

Pistacchio

Stai scherzando spero, ci ho giocato, informati prima di parlare, esistono programmi che lo permettono ed il risultato è più che accettabile....

Diobrando_21

Ok ma ripeto...se ne parla dagli anni '80. Hanno fatto film su film. Insomma finchè non la si prova non si sa dare un giudizio ma si può facilmente imaginare cosa sia.

Davide

Fidati che è difficile immaginare qualcosa che non si ha mai provato, leggendo i commenti è evidente questa cosa.

Mattia Cavallo

Io ho il cardboard cinese, peccato che non abbia un elastico per tenerlo attaccato alla testa

Diobrando_21

non ci provare nemmeno...il risultato è pessimo non avendo un supporto nativo. L'effetto è lo stesso che si aveva con film 3d non nativi. Assolutamente da evitare, almeno per ora.

Diobrando_21

le app sono indipendenti dal visore, tranne alcune (forse).

Diobrando_21

Veramente puoi fare entrambe le cose che hai descritto.

Diobrando_21

No con questi non ci giochi ne a Crysis ne a nient'altro su PC e anche se ci riuscissi il risultato sarebbe pessimo. Per fare quello che dici tu occorre avere visori specifici per pc e non sono questi.

Diobrando_21

beh capire cosa sia la VR non è che sia difficile...se ne parla dagli anni '80...

Fez Vrasta

E il Daydream?

giuseppe

Bisogna usare delle app che trovi sullo store android ,per esempio " trinus gyre" ,che è a pagamento oppure se vuoi risparmiare si può fare tutto gratuitamente ,ma il procedimento è un po più complesso (nulla di che se hai hai i un po di pazienza )....in poche parole il PC ti fa uno streaming sul telefono ,l'applicazione sul telefono non fa latro che dividere in due lo schermo ,cosi che il visore possa dare il 3d ....il giroscopio dello smartphone,completa l'opera ,funzionando da head tracking ....voilà ,un oculos rift dei poveri .....con 30€ puoi giocare a qualsiasi gioco PC .....ovviamente più lo smartphone ha uno schermo di qualità meglio rende ,stessa cosa il visore meglio è meglio rende

Pistacchio

Lo puoi attaccare al PC e giocare a Battlefield o crysis, con alcuni giochi rende meglio, tipo quelli di esplorazione ed adatti al VR, sennò ci sono giochi o applicazioni nel market...

Jarman

Devi per forza provarne uno per rendertene conto (uno di questi quassù, non quelli scarsi da 10 euro). Tra poco uscirà il PlayStation VR: cerca di provarlo in qualche centro commerciale, di sicuro da qui a Natale ce ne saranno diversi disponibili.

TheBestGuest

Principalmente che non devi tenerlo in mano tutto il tempo

Davide

Non direi, tra il gear vr che ho provato ed i 3 economici che ho c'è una differena abissale.
Non fraintendetemi non sono male, l'importante è non credere che quella sia la vr.
Un buon visore dovrebbe avere distanza fra display e lente pari a 45mm, quelli economici sono da quasi 60, ne risulta un fov inferiore.
L'oculus (che ho) è altra roba comunque...

Davide

Puoi giocare o vedere film in un cinema virtuale.
Sei l'emblema della vr oggi, se ne parla ma nessuno sa cosa realmente sia.

Damiano

Qualità immagine e giochi/app

giuseppe

Con questi puoi regolare le lenti e danno un immersione migliore .....la differenza tra uno da 140€ ed uno da 20€ e quasi nulla ......se hai uno smartphone da 6" puoi utilizzarlo come un"oculos rift" ,con tutte le limitazioni..... con qualche app sullo store android. ,si riescono a raggiungere discreti risultati ,mi sono giocato dying light e fallout 4 su PC ,niente male ....i simulatori di bolo PC ,sono una figata assurda

MeTeMpS

Bello tutto ma non ho ancora capito che ci fai con sti robi. Se non puoi giocare o vederti un film come se avessi davanti un 60 pollici......che ci fai?!?

Everything in its right place.

Quando leggo iOS e VR nella stessa frase mi viene da morir

Manu1234 #PraiseTheSun

Se solo quello di lg fosse compatibile con tutto, avrebbero venduto a palate

stenko

in cartone è da povery

LG V30 è quasi perfetto | Anteprima IFA 2017

LG Q8, due display, due fotocamere e Quad DAC audio | ANTEPRIMA VIDEO

LG K4 è un ottimo entry-level 2017 da 90€

Recensione LG K8 2017, fascia bassa con Android Nougat e batteria removibile