LG K4: la recensione di HDBlog.it

18 Febbraio 2016 157

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il K4 è il modello "entry" della nuova gamma K di smartphone di LG Electronics di cui fanno parte anche il K7 ed il K10 che abbiamo recensito nelle scorse settimane. Il K4 ha specifiche tecniche sicuramente rapportate al suo prezzo: un display da 4.5 pollici, un processore quad core e 1GB di memoria RAM. Andiamo a vedere anche come si comporta nella nostra recensione.

Hardware, Materiali, Ergonomia:

Partiamo con la confezione, ridotta all'essenziale, in cui troviamo solo un caricabatteria con porta USB ed un cavo dati. Manca la cuffia auricolare. Decisamente buona l'ergonomia grazie a dimensioni contenute e ad un peso di soli 119 grammi. Tutto il telefono è realizzato in plastica con un profilo color metallo. La scocca posteriore è anch’essa in plastica ed ha una particolare texture effetto tessuto che ne migliora la presa. Buono l’assemblaggio, non ci sono scricchiolii ma i tasti laterali che traballano non danno un senso di grande qualità.

Sul lato destro troviamo il tasto di accensione, Sulla parte inferiore il microfono principale, il jack audio da 3.5 mm e la porta micro USB, sul lato destro i tasti per la regolazione del volume e sulla parte superiore il secondo microfono per il sistema di soppressione dei rumori ambientali. Sul retro la fotocamera principale da 5 megapixel con apertura f/2.8, Flash LED e messa fuoco automatica, in basso un piccolo altoparlante di sistema. Sulla parte anteriore abbiamo unicamente la fotocamera da 2 megapixel con apertura f/2.8. Non sono presenti né il sensore di luminosità né quello di prossimità né il LED di notifica. I tasti funzione sono a display e possono essere personalizzati tramite impostazioni.

Rimuovendo la back cover accediamo al vano batteria dove son presenti anche lo slot per la Sim in formato micro e per la microSD con cui possiamo espandere di ulteriori 32GB the 8 GB di memoria integrata di cui poco meno di 4 a disposizione dell'utente. Lo spazio di archiviazione è decisamente limitato anche se abbiamo la possibilità di spostare qualcosa sulla scheda di memoria che, tuttavia, non può essere impostata come disco di scrittura predefinito.

Più notizie
  • Sistema: Android 5.1.1 Lollipop con LG UX 4.0
  • Display: LCD da 4.5” con risoluzione di 480 × 854 pixel e 217ppi
  • Processore: Mediatek MT6735M quad core Cortex A-53 da 1GHz
  • GPU: Mali T720
  • RAM 1GB LPDDR3
  • Memoria interna: 8GB espandibile tramite microSD
  • Fotocamera posteriore: 5 megapixel con apertura f/2.8
  • Fotocamera frontale: 2 megapixel con apertura f/2.8Chip audio dedicato: Hi-
  • Connettività: LTE Cat.4, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1 / USB 2.0
  • Dimensioni: 131.9 x 66.7 x 8.9 mm
  • Peso: 119 grammi
  • Batteria: 1940mAh removibile

Il processore è un Mediatek MT6735M, quad core Cortex A-53 da 1GHz con GPU Mali T720 ed 1GB di RAM DDR3. L’interfaccia utente sembra essere abbastanza veloce nell’utilizzo ma spesso ci sono fastidiosi rallentamenti e ricaricamementi in modo particolare quando abbiamo diverse applicazioni in esecuzione o quando usciamo da applicazioni più pesanti. Per quanto riguarda la connettività abbiamo il Wi-Fi 802.11 b/g/n, USB 2.0 High Speed (MTP/PTP no OTG), Bluetooth 4.1 LE e ricevitore A-GPS.

A causa delle limitazioni dello spazio di archiviazione ho installato unicamente Real Racing 3 che viene riconosciuto ad un dettaglio grafico ottimizzato per la risoluzione del display, ma ha un framerate non particolarmente elevato che permette di avere comunque una buona esperienza di gioco.

Display:


Il display è un LCD da 4.5 pollici di diagonale con una risoluzione di 480 × 854 pixel ed una densità di 217ppi. Il pannello è poco definito ed ha un angolo di visione decisamente limitato, in modo particolare inclinandolo verso il basso.

Tenendolo in orizzontale, giocando o guardando un contenuto multimedale, gli occhi percepiscono due diversi livelli di luminosità rendendo la visione poco piacevole. In vista frontale, i colori sono abbastanza saturi e non ci sono possibilità di regolazione.

Batteria, Audio e Ricezione:


La batteria è agli ioni di litio da 1940mAh. Con un utilizzo abbastanza intenso riesce a farci coprire una giornata con circa 4 ore di display attivo. Presente un semplice sistema di risparmio energetico che riduce unicamente la luminosità ed esclude la vibrazione.

Sono supportate quattro bande 2G, tre bande 3G/HSPA a 21.1Mbps e cinque bande LTE in categoria 4 con velocità massima in download di 150Mbps. Tramite capsula auricolare il volume è abbastanza elevato ma l’audio risulta leggermente scatolato. Tramite speaker di sistema il volume è basso e ci sono un po’ di distorsioni. Buona invece la qualità audio percepita dai nostri interlocutori grazie al sistema di soppressione dei rumori ambientali.

Nessun problema per quanto riguarda la ricezione della rete cellulare e del Wi-Fi.

Software:


Il sistema operativo è Android in versione 5.1.1 Lollipop con interfaccia utente LG UX 4.0 privata di alcune funzionalità che abbiamo visto in device di fascia superiore. Possibile bloccare sbloccare il display tramite KnockOn o Knock Code ed effettuare lo zoom in alcune applicazioni tramite pinch.

Non manca la possibilità di aumentare o diminuire il numero delle homescreen, personalizzarle con widget, cambiare le icone ed i temi che possono essere scaricati anche da LG Smart World. Presente anche un'interfaccia semplificata EasyHome utile per chi si avvicina per la prima volta ad uno smartphone.

Possibilità anche di personalizzare i collegamenti rapidi nella tendina delle notifiche dove troviamo anche le slide per la regolazione del volume e della luminosità. Tra le altre impostazioni abbiamo anche la possibilità di lettura dei chiamanti e dei messaggi.

La tastiera è quella di LG con 4 righe di tasti, dimensioni personalizzabili, correttore automatico e controlli gestuali. Presente anche il riconoscimento vocale tramite Google e l’immissione del testo tramite swipe. Possibile anche personalizzare il colore ed impostare un layout con tastiera 3x4 con T9.

A display spento, premendo uno dei tasti volume si accede rapidamente alla fotocamera. A display acceso, premendo contemporaneamente tasti volume si accede alla funzione Capture+.

Il browser di serie è Chrome che offre, nel complesso, una buona esperienza di navigazione.

Fotocamera e Multimedia:


L'interfaccia della fotocamera è personalizzata da LG ed offre una modalità base che permette di scattare foto con un tocco del display e possibilità di impostare unicamente il rapporto delle foto scegliendo fra 4:3, 16:9 ed 1:1. Possibile attivare lo scatto al cheese o un autoscatto. La registrazione video ha una risoluzione unica HD (1280x720 pixel) a 30fps con messa a fuoco continua. Tramite fotocamera anteriore possiamo effettuare uno scatto tramite movimento della mano e registrare video ad una risoluzione di 800x480 pixel.

La fotocamera posteriore riesce a scattare foto di qualità sufficiente per una visualizzazione su display e per condivisione. Una volta portate su un display più grande si notano maggiormente il poco contrasto e le difficoltà in condizioni di illuminazione più difficili. Migliore la situazione con le macro. Decisamente bassa la qualità della fotocamera anteriore.

La qualità dei video, nonostante la regolazione continua di messa a fuoco ed esposizione, è decisamente bassa cosi come la qualità dell’audio catturato.

Player audio molto semplice con possibilità di programmare lo spegnimento. Non manca radio FM stereo. Il player video è in gradi di riprodurre file in formato AVI, MKV ed Xvid ad una risoluzione HD e, con qualche rallentamento, anche in risoluzione Full HD. Non vengono nativamente riprodotti i Divx.

Conclusioni:

LG K4 viene venduto in due varianti di colore ad un prezzo di listino di 129 euro. Partiamo dai lati positivi: ha una discreta autonomia ed una buona ergonomia grazie a dimensioni e peso contenuti. Pecca sicuramente nel display, un componente che a mio avviso ha un peso fondamentale nella scelta di un device. Oltre ad una risoluzione decisamente bassa, l’angolo di visione è molto limitato. Altre mancanze, giustificabili solo in piccolissima parte dal fascia di mercato a cui appartiene, sono sicuramente quelle dei sensori di prossimità e di luminosità. Appena sufficiente la qualità fotografica. Insomma, a questo prezzo sul mercato ci sono prodotti sicuramente più interessanti che non possono che mettere in ombra questo smartphone di LG.

ErgonomiaAutonomiaDoppio microfono per soppressione rumoriSistema di sblocco Knock-on
DisplayAssenza sensori di luminosità e prossimitàAssenza LED di notificaQualità video e fotocamera anteriore

Voto: 6

LG K4 è disponibile online da ePRICE a 84 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 20 modelli migliori. Per vedere le altre 50 offerte clicca qui.
LG K4 è disponibile su a 79 euro.
(aggiornamento del 26 luglio 2016, ore 18:31)

157

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
floriano

speriamo smettano di copiare tutti i difetti degli iPhone

Gildo Guerrieri

Ma sai non è che io sia pienamente d'accordo io ho il Lumia 640 xl e il Samsung Note 3 (quindi non nuovissimo) li uso entrambi ma non c'è proprio storia ogni volta che richiamo una app in background mi tocca aspettare secondi per usarla e questo mi da molto sui nervi nelll'uso quotidiano non c'è storia proprio

StupidiTelefoniSottiletta

Hai ragione, comunque il miglioramento si vede da molte parti. Ci sono produttori cinesi ad esempio che non mantengono le loro promesse o sempre (doogee non ha la grande autonomia che le sue batterie farebbero supporre) o a volte (huawei si lascia andare a prezzi da sput0 in faccia immediato tipo col mate 7), altri invece le mantengono o sempre (oukitel con l'autonomia) o a volte (cubot coi prezzi non sempre bassissimi). Sta a noi scegliere e premiare chi va premiato senza cedere a diventare f4n di nessuna marca, perchè il vero esperto critica chi c'è da criticare senza guardare in faccia a nessuno

boosook

beh, nel mio caso esaurimento delle app a causa di un partizionamento demenziale della memoria interna che riservava un solo giga alla partizione delle app. Incompatibilità totale con link2sd e impossibilità di spostarle sull'altra partizione. Risultato: telefono inutilizzabile in quanto non si potevano neanche aggiornare le app esistenti, figuriamoci installarne altre, anche se avevo praticamente tutta la memoria disponibile perché sul telefono non c'era praticamente nulla.
Certo non sono tutti uguali, è vero, ma quello che voglio dire è che a un utente normale, non smanettone, probabilmente interessa di più avere la certezza di acquistare un telefono che funzioni piuttosto che rischiare pur di avere un po' di specifiche in più.

Simtopia23

questo non è bello.

fire_RS

Manco a 10€

StupidiTelefoniSottiletta

Non tutti sono uguali, sia tra i piccoli che tra i grandi marchi. E comunque da anni che seguo il settore, e ancora devo trovare qualcuno che mi esponga per esteso e in concreto in cosa consisterebbero e da cosa sarebbero causati i problemi del "fra qualche mese"

boosook

io l'ho avuto un cinafonino da 70 euro, con android quasi stock. Lasciamo perdere, va'. Prenditi il cubot note a 70 euro, poi fra qualche mese ti accorgerai che e' meglio spendere qualcosa in piu'...

Alex'99

Beh in effetti,512 mb di ram,processore da galaxy s2, 4 giga di memoria .... A 19 euro forse potrebbe dire qualcosa...

Alex'99

Scusa XD

StupidiTelefoniSottiletta

No su aggiornamenti xiaomi non so dirti, so solo una regoletta generale: se una cosa va bene così, non è necessario metterci mano :)

Valentina

Esatto, adesso ho solo un dubbio, siccome mi è arrivato con rom stock cinese- inglese, ho installato la lingua italiana per le app tramite morelocale 2 solo che oggi mi è arrivato un aggiornamento ufficale stock di xiaomi solo che ho paura che possa fare casini e che possano andare in conflitto tra loro. Tu ne sai qualcosa?

StupidiTelefoniSottiletta

Infatti è lui il colpevole: come dico sempre, gli octa cores sono il cancro. Però alla fine hai le dimensioni di display che volevi e un'autonomia comunque decente (più una fotocamera che ti fa contenta). E inoltre, vedere le facce dei tifosi samsung non ha prezzo, giusto? XD

Hoyz

Domanda, come mai su questo avete installato RR3, mentre su M4 Aqua da 8 GB non ci riusciste?

Valentina

Si l'ho preso, in effetti, a mio avviso è il processore che ciuçcia più del dovuto, mi sbaglierò non lo so. A naso mi sta piacendo, non amo gli smartphone da 5,5 pollici e so che si trova di meglio, ma bisogna salire di polliciaggio. La fotocamera mi ha stupita, soprattutto quella anteriore, cattura molta luce e gli auto scatti vengono bene. Nel complesso faccio invidia a colleghi che fino a ieri si vantavano di aver preso il Samsung A3 2016

StupidiTelefoniSottiletta

E si, perchè i cinesi sono così tarati che non mettono android quasi stock (come appunto fanno), vero? ^.^
Le grandi marche sono destinate al declino per mano dei cinesi, è solo questione di tempo, perchè nessuno può comptere con l'arma suprema: il prezzo basso (trovami un grande marchio che ti da un telefono come il cubot note s a 70€ come appunto fa cubot). Fatevene una ragione ^.^

boosook

Certo, finché non esce un bug come stagefright o altri, poi ti ritrovi qualche hacker orientale che ti entra nell'account gmail per usarlo per lo spam e già che c'è ti cancella la tua roba (successo a due persone che conosco). Oppure finché non viene fuori qualche fastidioso bug nel software installato dal tuo produttore (che in genere nei cinesi è molto personalizzato) che ti farebbe piacere veder risolto...

StupidiTelefoniSottiletta

Ah hai fatto l'acquisto? :) Auguri :)
Risultato decente rispetto alla media degli altri telefoni, continuo a considerarlo comunque sotto tono visto il rapporto pollici/risoluzione/amperaggio :/ (ok che deve ancora andare a regime comunque) Perdonami se sono sincero eh :/
Però ripeto, in assoluto meglio di tante mondezze che costano il triplo/quadruplo/quintuplo :)

Mister chuk revenge

ahaahh cioè io xD uso sia 6s che m9 ma questo p12 mi sta entusiasmando nel suo piccolo!!

furlo

non che io ci faccia molto,anzi oltre alle chiamate per evitare tocchi con l'orecchio non mi servono a niente.

furlo

certo che stai esibendo il tuo cubot più di chi ha un iphone ahahah.

Valentina

O lumia, con w.8.1 possibilmente

Valentina

Ma quale 40€ , dovrebbero regalarlo i gestori: "Passa a Vodafone e ti regaliamo un ferma carte, o da riciclare e regalare a chi odi di più "

fire_RS

Praticamente è identico al bello 2..che senso ha?

N-Rico

Complimenti per la recensione. Antonio Monaco tecnico come sempre! Peccato per questo LG K4 che visti i recenti sconti di Motorola Moto G si trova a competere con telefoni che offrono decisamente di più a circa lo stesso prezzo.

Valentina

Infatti le scelte sia di Nokia che di Microsoft si sono rivoltate contro entrambe, per Microsoft mi fa piacere per Nokia no. Spero che Microsoft si svegli...Quando si acquistava un lumia la gente comprava sopratutto per Nokia, per il marchio e per nostalgia. Adesso si compra top di gamma con OS non definitivo e design non più accattivante. #ForzaNokia Spero che ritorni in carreggiata o che la inglobi qualche casa produttrice tipo xiaomi o meiuzu così da avere dalla loro una leggenda della telefonia e multimediale che faccia cadere tutti i pregiudizi che all'inizio si avevano anche con la Microsoft traditrice

Bischeraccio

Dino c'entra sempre

Fabio81

o una retina

Giovanni

D'accordissimo fino all'ultima riga: Alla fine l'hai detta grossa: la serie A di Samsung non è per niente spazzatura ma è decente e forse anche più che decente.

Gildo Guerrieri

Purtroppo hanno fatto l'errore questa volta FATALE di aver stretto la mano a Microsoft invece di usare Android, avessero usato Android sono sicuro che sul mercato ci sarebbero dei cellulari col marchio Nokia sicuramente fatti davvero bene perchè Nokia i cellulari ha saputo sempre farli, un vero peccato, ma chi sarà stato questo genio che ha voluto abbracciare Microsoft???

Luca Bartolini

Ho riso di più per la commesa che le ha cambiato il telefono perchè riteneva che era difettato...

StupidiTelefoniSottiletta

A quei prezzi, i telefoni vanno tutti bene così come sono ^.^

boosook

Beh dai a 70 anni è normale che non si sappia usare uno smartphone.

boosook

Beh hai un supporto software (bug fix, aggiornamenti) che con i cinafonini ti sogni (soprattutto in quella fascia di prezzo).

boosook

Peccato, perché è veramente comoda.. evidentemente hanno avuto paura, hanno pure rimesso la microsd... Samsung vive con la paura di scontentare e di cambiare. Questo è un rischio molto grosso.

Jericho

Cosa c'entra Dino? xD

Fabio R

ma che lo fanno a fare questi cosi...a quel prezzo solo Windows Phone

StupidiTelefoniSottiletta

EPICO!!!!!

Aikawa

Ahahah questa è il top... purtroppo cose del genere sono frequenti

Luca Bartolini

Io ho sentito di peggio, una signora sulla 70ina è andata a comprare il telefono nuovo, un s3, dopo mezz'oretta che era uscita rinetra dicendo:"non funziona il volume" allora la commessa lo accende e comincia a smanettare per il volume....non sapeva come si alzava il volume di sistema

StupidiTelefoniSottiletta

Se come supporto dici software, alcune marche lo fanno. Ad esempio oukitel ha promesso che aggiornerà a mm

Se come supporto intendi garanzia, alcuni Shop online la garanzia la danno loro (esempio un ragazzo del blog ha appena comprato un telefono con garanzia Amazon, ma anche certi importatori te la danno). Alla fine comunque, quando si spendono 100 o meno euro, la garanzia non conta molto... perché hai speso così poco che te ne puoi prendere subito un altro se si rompe (o se cade XD)

StupidiTelefoniSottiletta

Anche tu sei grandissimo :)
Se non vogliamo darci limiti di dimensioni display, quello che asfaltata TUTTI è il Cubot Note S:

-5.5 pollici hd
-2 giga di ram
-16gb espandibili
-quad core 1.3GHz
-4.150mAh removibile

Il prezzo? 70 euro (poi vabbe spedizione), altro che 130 di questi LADRI

Simone Yue

Ma veramente non ha il sensore di prossimità? No ma davvero?! LG si è superata in tutto.
E pensare che con 69€ si trova il Huawei Y5 che per quanto sia un base di gamma il sensore di prossimità ce l'ha.

Yuto Arrapato

poi non gli mandano più i telefoni

boosook

Dovrebbe costare 79 euro, e solo perché è di marca, altrimenti sarebbe da 49 euro. E in ogni caso meglio prendersi il primo moto g che nonostante vada per il terzo anno di vita è comunque meglio di questo obbrobrio. Ci vuole coraggio per presentare una cosa del genere nel 2016 a quel prezzo.

RealRazor

Non dovrebbe esistere telefoni senza sensore di luminosità e prossimità!

GianlucaA

É un telefono da 40€. A 60 c'è il lumia 435 che gli fa le scarpe

CaptainQwark®

Grandissimo come sempre :)...questo "coso" invece è incommentabile,la solita spazzatura di fascia bassa dei grandi brand...non sono espertissimo di "cinesoni"(per citare l'innominato xD) ma intorno a quel prezzo se non sbaglio c'è il meizu m2 che è male (e di sicuro asfalta questo)

PadreMaronno

120€ di sterco

picomind

No se vedi bene ha il vetro con bordi smussati 2.5D in più diversamente dal s6 il buco del microfono e in linea con la linea superiore del altoparlante non con quella inferiore.

LG X-Cam il medio gamma con doppia fotocamera: la nostra recensione

LG G Flex 2 con Android Marshmallow 6.0: la nostra prova

LG Stylus 2: la nostra recensione

Galaxy S7 vs HTC 10 vs LG G5 vs Huawei P9: la "sfida" tra top di HDBlog.it